Museo d'Orsay
Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili
Il più popolare

Museo d'Orsay: tour e biglietti

Museo d'Orsay: visualizza tutti i tour e le attività

Parigi: da non perdere

Vedi i 847 tour e attività

I 5 capolavori assoluti del Museo d'Orsay

Situato all'interno dell'ex stazione ferroviaria Gare d'Orsay, il museo che oggi porta il suo nome, col tempo, si è guadagnato la fama di una delle migliori gallerie d'arte della storia di Parigi, e non è un caso! Ecco infatti alcune delle opere più famose esposte al suo interno assolutamente da non perdere.

Ballo al Moulin de la Galette (1876)

Ballo al Moulin de la Galette (1876)

La festosa e vivace raffigurazione della vita sociale parigina di Renoir, immortalata in una domenica pomeriggio in una suggestiva Montmartre d'altri tempi, è uno dei dipinti più famosi dell'Impressionismo.

Colazione sull'Erba (1863)

Colazione sull'Erba (1863)

Ispirato dai maestri del Rinascimento Tiziano e Raffaello, in questo dipinto Manet dimostra un impiego magistrale della raffigurazione di soggetti nudi e vestiti, che tra l'altro fu oggetto di critiche in quanto evidenziava il divario sociale di genere.

Mele e Arance (1899)

Mele e Arance (1899)

La galleria vanta ben 56 opere di Cézanne nella sua collezione. Tuttavia questa natura morta, risalente all'ultimo periodo del pittore, ci mostra un artista all'apice della sua potenza espressiva, capace di tirare fuori la magia anche dai soggetti più banali!

Le Spigolatrici (1857)

Le Spigolatrici (1857)

Può sembrare assurdo oggigiorno, ma il dipinto di Millet raffigurante delle contadine curve nei campi, impegnate a raccogliere le spighe sfuggite alla mietitura, fu inizialmente deriso per la sua rappresentazione compassionevole delle classi più umili!

Arrangiamento in Grigio e Nero No.1 (1871)

Arrangiamento in Grigio e Nero No.1 (1871)

Il Museo d'Orsay non ospita molte opere di artisti non francesi e, sebbene i dipinti di Van Gogh occupino i numeri 6, 7 e 8 di questa lista, la Monna Lisa vittoriana di James Whistler non poteva non piazzarsi al quinto posto: un autentico capolavoro!

Museo d'Orsay: i nostri suggerimenti

Quanto dura una visita?

Date le sue dimensioni e le tante cose da vedere, il Museo d'Orsay non è adatto a una visita veloce. Ad ogni modo, se hai soltanto 3 o 4 ore di tempo a disposizione, concentrati sull'ala dedicata all'Impressionismo, ma non pensare di poter visitare e ammirare tutti i suoi capolavori in un solo giorno!

Quando andare?

Il Museo d'Orsay è aperto dalle 09:00 alle 18:00, tranne il giovedì, quando rimane aperto fino alle 21:45. La galleria rimane chiusa il lunedì e nelle giornate del 1 maggio e 25 dicembre. Cerca di arrivare molto presto al mattino e, se vuoi evitare le lunghe code all'ingresso, considera l'ipotesi di prenotare online il tuo biglietto. Se invece hai in programma una visita con un vasto gruppo, sappi che è obbligatoria la prenotazione.

Da ricordare

  • Quando andare
    Dalle 09:00 alle 18:00, il giovedì fino alle 21:45. Chiuso il lunedì, il 1 maggio e il giorno di Natale.
  • Quanto costa?
    Prezzi: II costo dei biglietti parte da 11 €, ma sono disponibili anche pacchetti e riduzioni.
  • Avrò bisogno di una guida?
    Una guida è senz'altro utile: dai un'occhiata ai nostri tour più popolari.
  • Come arrivare
    Prendere la linea 12 della metro per Solférino, la linea C RER per Musée d'Orsay o gli autobus 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84 e 94.
  • Ulteriori informazioni

    • Il servizio di guardaroba è gratuito, ma non è consigliato per oggetti di valore o bagagli di grandi dimensioni.

    • Tutti i visitatori devono sottoporsi ai controlli di sicurezza prima di accedere al museo.

Museo d'Orsay: le opinioni degli altri viaggiatori

Valutazione generale
4.5 / 5
basata su 3.889 recensioni

Collezione invidiabile! Organizzazione un po’ meno!

In questo soggiorno a Parigi ho sempre acquistato biglietti prioritari On Line che mi hanno permesso di saltare ogni fila. Così non è stato al museo d’Orsay dove abbiamo atteso circa un’ora per entrare: nessuna priorità, troppa gente! Troppa gente? E allora al Louvre? C’è n’era di gente, eccome se c’era ma in cinque minuti eravamo dentro al museo nel quale il deposito vestiario e borse è gestito con una sala armadietti che non ti fa perdere tempo mentre al museo d’Orsay altra fila di 10/15 minuti per il deposito del vestiario; ultima annotazione: i cartelli esposti riportano un esplicito divieto ad accedere al museo con zaini ma quando siamo arrivati al deposito non hanno preso le nostre borse con le quali abbiamo dovuto visitare il museo (probabilmente perché il deposito era “full”). In conclusione molto da migliorare riguardo all'organizzazione pre-visita. Secondo la nostra esperienza si potrebbe apprendere e imitare la gestione del Louvre!

Biglietto con ingresso riservato per il Museo d'Orsay Recensito da

Da non perdere.Ma c'è comunque una fila da fare.

Arrivati in loco secondo orario e con biglietto prenotato,abbiamo comunque dovuto fare una fila di oltre mezz'ora all'ingresso ai controlli di sicurezza. Tutte le persone che avevano questo biglietto saltafila o altri si recavano direttamente all'ingresso,ma non si può accedere senza I necessari controlli. Certo,la fila è più corta di quella che si forma per acquistare il biglietto e poi entrare,ma si fa comunque!Credo però dipenda dall'organizzazione del museo e della struttura d'entrata,poichè in altre attrazioni I biglietti saltafila la fila me l'hanno effettivamente evitata. Ma mezz'ora di attesa è valsa comunque la pena,dato che l'Orsay è uno dei luoghi assolutamente da non perdere a Parigi,dove sono concentrate le maggiori opere dell'Impressionismo,ma non solo. Il museo di per sè è già un'opera d'arte.

Satisfaceti 60% qualche offerte di più anche chi vieni per due giorni.

Ho incontrato problemi per visitare Tour Eiffel. Mette offerta meno secondo piano, per visitare. Ho dovuto pagare, non va bene. Fatte offerta per Bigbus anche chi vieni per due giorni , per due giorni,. Mia offerta era solo un giorno non va bene da disturbo e difficile muovere in città. Mettete croaziera su Scena anche per chi vieni per due giorni, solo un ora va bene. Grazie mille con rispetto Viorica Cepurneac

Emozionante, una cultura dell’arte che penetra nel cuore

Il Museo è migliorato molto rispetto a quattro anni fa, si presenta più ordinato e con tante opere in più. Ci sono dei momenti di straordinaria bellezza ed intensità legati alla pittura ed a come essa è stata presentata al visitatore. Il limite riguarda le sculture poco attraenti nel modo come sono composte

Museo straordinario da vedere assolutamente.

Straordinario museo da non mancare in un viaggio a Parigi per la qualità delle opere ( Van Gogh, impressionismo, Picasso ecc.) e per vedere la struttura ( una stazione trasformata in galleria d’arte).

Museo d'Orsay: altre cose da fare nei dintorni