Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau
Inserisci le date del tuo viaggio per trovare attività disponibili
Il più popolare

Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau: tour e biglietti

Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau: visualizza tutti i tour e le attività

Cracovia: da non perdere

Vedi i 426 tour e attività

5 fatti storici su Auschwitz-Birkenau

Con il mondo impegnato a occuparsi della guerra, i Nazisti ne approfittarono per compiere una spietata mutazione demografica in Europa e nel sud della Polonia. La sconvolgente verità venne alla luce quando ormai era troppo tardi, e durante la tua visita ad Auschwitz-Birkenau potrai conoscere alcuni dei terribili fatti accaduti. Tra i tanti, eccone una selezione.

Auschwitz-Birkenau è solo uno dei tre campi del complesso

Auschwitz-Birkenau è solo uno dei tre campi del complesso

Il campo di Auschwitz-Birkenau, o Auschwitz II, fu utilizzato come campo di sterminio dal 1942, in particolare per gli Ebrei. A quell'epoca, il campo di Auschwitz I veniva impiegato per rinchiudere prigionieri politici polacchi già da 2 anni.

Non era gestito interamente dallo Stato

Non era gestito interamente dallo Stato

Ma esisteva anche un terzo campo, Monovitz, anche noto come Auschwitz III, che veniva utilizzato per fornire manodopera in schiavitù all'IG Farben. Dopo la guerra, la società di prodotti chimici venne chiusa dagli Alleati.

1.1 milioni di persone uccise

1.1 milioni di persone uccise

Il 90% erano ebrei, ma ad Auschwitz morirono anche migliaia di polacchi, rumeni, sovietici, testimoni di Geova e omosessuali. Senza contare l'elevato numero di prigionieri di altre nazionalità.

Il mondo non ne aveva idea

Il mondo non ne aveva idea

Neppure la maggior parte dei tedeschi era a conoscenza degli orrori in corso nei campi di concentramento. I nuovi arrivati venivano accolti con lo slogan "Il lavoro rende liberi". Col senno di poi, è difficile dire quanta fiducia questo motto potesse infondere nei prigionieri.

Il comandante del campo si diede latitante

Il comandante del campo si diede latitante

Dopo aver assunto la falsa identità di un agricoltore, Rudolf Höss si nascose a Gottrupel ed evitò la cattura per un anno dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Nonostante avesse espresso pentimento per gli atti commessi, venne impiccato fuori dal crematorio del campo nel 1947.

Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau: i nostri suggerimenti

Quali sono gli orari d'apertura?

Il museo di Auschwitz-Birkenau è aperto tutti i giorni dalle 08:00, tranne il 1 gennaio, il 25 dicembre e la Domenica di Pasqua. Chiude alle 15:00 da dicembre a febbraio, alle 16:00 a marzo e a novembre, alle 17:00 ad aprile e ad ottobre, alle 18:00 a maggio e a settembre e alle 19:00 da giugno ad agosto. L'ingresso al sito è gratuito, ma è consigliabile usufruire di un tour guidato e in tal caso, ricorda di prenotare il tuo biglietto in anticipo. I tour migliori si esauriscono molto rapidamente!

Come arrivare al campo da Cracovia?

Il luogo si trova a poco più di un'ora da Cracovia. Il modo più semplice è prenotando un tour completo che parte dalla città. In alternativa, ci sono autobus economici che partono frequentemente dal piano seminterrato della stazione principale degli autobus di Cracovia. Infine, puoi anche optare per il treno fino alla vicina città di Oświęcim.

Quando andare?

Cracovia è una città meravigliosa e ricca di siti e attrazioni per incantare i turisti. Sebbene Auschwitz rappresenti una tappa fondamentale del tuo viaggio, ricorda che visitare questo luogo potrebbe essere un'esperienza straziante a livello emotivo. Perciò, ti consigliamo di visitarlo alla fine del tuo soggiorno.

Da ricordare

  • Quando andare
    08:00 - 15:00, da dicembre a febbraio
    08:00 - 16:00 a marzo e a novembre
    08:00 - 17:00 ad aprile e a ottobre
    08:00 - 18:00 a maggio e a settembre
    08:00 - 19:00 a giugno, luglio e agosto
  • Quanto costa?
    L'ingresso base è gratuito, ma si consiglia vivamente di partecipare a un tour guidato, il cui costo varia a seconda della tipologia prescelta.
  • Avrò bisogno di una guida?
    La guida non è richiesta, ma è vivamente consigliata. In tal caso, è bene prenotare in anticipo online!
  • Come arrivare
    Ci sono autobus diretti che partono da Cracovia. In alternativa, si può prendere il treno fino a Oświęcim e da lì raggiungere il sito con un autobus locale.
  • Ulteriori informazioni
    Il sito è sconsigliato ai bambini sotto i 14 anni.

Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau: le opinioni degli altri viaggiatori

Ottima organizzazione e eccellente la guida italiana nei campi.

Il trasferimento da Cracovia è stato ben organizzato e senza intoppi. La guida in italiano che ci ha accompagnato nei campi era molto chiara, aveva i tempi giusti, ma soprattutto una dolcezza e un rispetto per la memoria di quei luoghi che mi è rimasta impressa, in alcuni momenti sembrava commossa,

Esperienza toccante ma che merita di essere vissuta.

L'esperienza è stata tranquilla. Il pulmino ci ha prelevati direttamente all'abitazione segnata. Il gentilissimo autista ci ha fornito, durante il viaggio, un sacco di informazioni, notizie e nozioni storiche, rendendo il viaggio piacevole. La guida ad Aushwitz è stata molto cordiale e preparata. Siamo rimasti molto soddisfatti dall'organizzazione.

Siamo rimasti molto colpiti e soddisfatti.

Tour davvero ben organizzato, un' esperienza emozionante sotto ogni punto di vista, lo consiglio vivamente. Pullman puntuale e pulito, guida eccellente pur non essendo italiana parlava davvero molto bene, spiegazioni ottime e complete, guida disponibile a rispondere a curiosità e domande. Siamo rimasti molto colpiti e soddisfatti.

Auschwitz-Birkenau: tour guidato di 1 giorno da Cracovia Recensito da un cliente di GetYourGuide, 07/03/2019

Bellissimo tour molto toccante e guida bravissima

Puntualita, professionalita e massima disponibilità! Bellissimo tour toccante e interessante

Organizzazione perfetta puntuale e in Italiano come da accordi.

E' stata perfetta la guida che essendo un giorno particolare cioè il 27 gennaio "Giorno della memoria" ha effettuato una piccola variante dando la precedenza a Birkenau e poi Auschwitz. Massima puntualità per la partenza quindi garentendo tutto come indicato al momento della prenotazione. Direi che si tratta di un'ottima organizzazione che mi sento di consigliare vivamente.

Memoriale e Museo di Auschwitz-Birkenau: altre cose da fare nei dintorni