GetYourGuide utilizza dei cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Se continui a navigare sul sito, acconsenti a utilizzare i cookie. Per ulteriori dettagli consulta la nostra Normativa sulla privacy.

Chiudi
  1. Spagna
  2. Andalusia
  3. Cadice
  4. Tour di 1 giorno

Giro privato di Cádiz & Jerez

Codice di riferimento: 109894
Galleria
Godetevi un giro privato intorno a Jerez, ritenuto il luogo di nascita del flamenco quando alcune famiglie zingara abbandonarono lo stile di vita nomade per stabilirsi. E Cadice, la città più antica del mondo occidentale, fondata nel 1100 aC dai fenici.
Informazioni sull'attività
Durata: 8 ore
Salta la fila per la biglietteria
Si accettano voucher elettronici e stampati
Conferma immediata
Guida
Spagnolo, Inglese, Portoghese

Servizio di prelievo incluso.

Hotel a Cadice, Jerez, Chiclana e Rota.
Cancellazione gratuita fino a 24 ore prima dell'inizio dell'attività

Seleziona il numero dei partecipanti, la data e la lingua:

Sto caricando...

La tua esperienza

Cosa ti attende
  • Scopri il centro storico di Jerez e Cadice e scopri la sua storia architettonica
  • Trova l'originale camera oscura a Alcázar de Jerez
  • Visita l'antica cattedrale di Cadice
Descrizione completa
Ci sono pochi posti in Spagna che possono rivendicare il riconoscimento internazionale di Jerez. Grazie al suo vino, a Jerez oa Sherry, alla tradizione equestre, ai tori, al flamenco e alle corse automobilistiche, il nome della città andalusa è noto da molti anni. I fenici arrivarono nell'area circostante circa 3000 anni fa per stabilire una colonia chiamata Xera, che divenne nota come Ceret sotto il dominio dei romani e Sheres o Xeres quando divenne una fortezza araba. Sotto il regno dei monarchi cattolici, il ricco commercio dei suoi famosi vini con gli inglesi è iniziato. I musulmani hanno lasciato un segno profondo anche sulla città, compreso il layout dei quartieri situati nel cuore del centro storico della città araba, come San Lucas e San Mateo, dove si trova la stessa chiesa, il mercato Piazza (che ospita il Museo Archeologico) e Palazzo Riquelme. Ma, senza dubbio, l'elemento più importante di Al-Andalus è l'Alcázar de Jerez situato all'interno della recinzione murata della moschea, dei bagni arabi e dell'olivello con le sue cisterne e fontane in perfetta armonia con il palazzo barocco di Villavicencio costruito sulla Rovine del palazzo islamico originale con una torre dove il visitatore può trovare l'oscura originale della macchina fotografica.

La "Tacita del Plata" è considerata la città più antica del mondo occidentale. Fu fondato (nel 1100 aC) dai Fenici, un marinaio che trasformò Gadir in un'importante colonia commerciale in cui i Cartaginesi, i Romani, i Visigoti e i musulmani si sarebbero successivamente sistemati. Una città aperta e cosmopolita, il suo porto è stato scelto da Colombo come punto di partenza per il suo secondo viaggio verso il Nuovo Mondo. La città sarebbe poi diventata, dopo il declino di Siviglia, il porto alle Indie, traendo il flusso commerciale con il continente americano. Questa frenetica attività commerciale ha quindi portato ad un'epoca di carattere economico e culturale, quando i palazzi barocchi con le loro torri caratteristici offrono viste mozzafiato. La cattedrale, che si vede dal mare e la sua cupola d'oro piastrellata, si inserisce perfettamente nel paesaggio urbano di Cadice con l'aria coloniale. Combina sia lo stile barocco che quello neoclassico, ei suoi tesori sono tra i più importanti in Spagna.

L'intensa attività commerciale con le Indie ha risvegliato l'avido interesse dei pirati, che ha portato alla fortificazione della città. I resti dell'originale sistema di difesa crossfire rinnovato progettato da Vauban costituiscono una parte importante del patrimonio di Cadice. La Puerta Tierra, le porte della città, conserva tratti di mura e semi-bastioni come quelli di San Roque e Santa Elena, da entrambe le parti. Una passeggiata nel Campo del Sur vi permetterà di ammirare le bastioni di difesa di Los Mártires e Capuchinos di La Caleta, custodite da San Sebastián e da Castelli di Santa Catalina. Si può anche vedere il boulevard Alameda Apodaca, il bastione La Candelaria e le mura di San Carlos. Le pareti del Puerta Tierra dividono chiaramente la nuova città riconquistata dal mare, costruita lungo un grande viale e lungo l'ampio e paesaggistico lungomare. Il centro storico della città ha strade strette e piccole piazze nei quartieri popolari come La Viña - il quartiere dei pescatori - il Mentidero, Santa María (vera casa di canto flamenco) e El Pópulo.
Cosa è incluso
  • Trasporto da hotel selezionati: Cádiz, Jerez, Chiclana (incluso Sancti Petri), El Puerto de Santa María e Rota (inclusa Costa Ballena)
  • Transfer privato con minibus con aria condizionata
  • Visita privata
  • Visita del centro storico di Jerez
  • Ingresso a Jerez Alcázar
  • Visita del centro storico di Cadice
  • Ingresso alla cattedrale di Cadice
  • Assicurazione civile e assicurazioni infortuni
Cosa è escluso
  • Cibo e bevande
  • Pranzo
  • Gratuità (opzionale)

Preparati per l'attività

Importante
Porta con te
  • Scarpe comode
Informazioni utili
• Ideale per famiglie
• Piccolo turismo di gruppo
• Perfetto per tutte le età e livelli di abilità
• Conferma istantanea
Risparmia fino al 20%

Da 220 € 176 € a persona

Organizzato da

Olé Tours

Codice di riferimento: 109894